Guido Medri


Lavoro Professionale (note essenziali)
Dal 1969 a tutt'oggi lavora come psichiatra e psicoanalista a Milano.
Ha lavorato dal 1966 al 1981 presso l'Ospedale psichiatrico di Castiglione delle Stiviere, presso la Clinica Psichiatrica dell'Università di Milano, presso la Divisione Psicopatologica dell'Ospedale Maggiore “Ca' Granda” di Milano.
Già Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell'Università di Parma e presso la Scuola di Specializzazione in psicologia Clinica dell'Università degli Studi di Milano.
Già Membro dell'Assemblea dei delegati e del Comitato Esecutivo dell'International Federation of Psychoanalysis Societies.
Presidente dal 1989 al 2003 della Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica (S.P.P.)
Attualmente Direttore Scientifico del Corso di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica Individuale dell'Adulto della S.P.P.
Alcune pubblicazioni
1979: “L'identificazione reciproca come struttura fondativa del rapporto terapeutico con lo psicotico” in G. Benedetti e al: Paziente e analista nella terapia delle psicosi. Milano - Feltrinelli.
1981: “Meccanismi di identificazione nel trattamento del paziente psicotico”, delle raccolte di articoli del libro: Herauforderum und Begegung in der Psichiatrie. Hans Huber Verlag, Bern.
1983: “Il narcisismo del paziente e la funzione superegoica dell'analista”, dalla raccolta di articoli del libro: Kristische Beitrage zur Behandlungskonzeption und Technik in der Psychoanalyse. Fischer Taschenbuch, Frankfurt a. Main.
2004: “Elementi fondamentali di Psicoterapia Psicoanalitica” in Quaderni dell'Istituto di Psicoterapia del Bambino e dell'Adolescente, 20 luglio/dicembre 2004
Direttore Scientifico della Rivista on-line “Pratica Psicoterapeutica”.

guidomedri@yahoo.it

[chiudi]